Normativa

Le norme del Terzo Settore sono numerose, questo tool ti aiuta a sapere quali articoli leggere e su quali comma soffermarti in base agli argomenti che ti interessano e che riguardano il tuo ente. Il corpus normativo del Terzo Settore è a tua disposizione anche in comodi pdf sempre consultabili, così che l'applicazione e la conoscenza della norma diventino pratica comune.
Sono stati trovati 24 Testi di Legge che fanno riferimento a Caratteristiche fondamentali e Statuto
Art. 4 - Enti del Terzo settore

1. Sono enti del Terzo settore le organizzazioni di volontariato, le associazioni di promozione sociale, gli enti filantropici, le imprese sociali, incluse le cooperative [...]

Leggi tutto
Art. 5 - Attivita' di interesse generale

1. Gli enti del Terzo settore, diversi dalle imprese sociali incluse le cooperative sociali, esercitano in via esclusiva o principale una o piu’ attivita’ di [...]

Leggi tutto
Art. 6 - Attivita' diverse

1. Gli enti del Terzo settore possono esercitare attivita’ diverse da quelle di cui all’articolo 5, a condizione che l’atto costitutivo o lo statuto lo [...]

Leggi tutto
Art. 7 - Raccolta fondi

1. Per raccolta fondi si intende il complesso delle attivita’ ed iniziative poste in essere da un ente del Terzo settore al fine di finanziare le proprie attivita’ [...]

Leggi tutto
Art. 8 - Destinazione del patrimonio ed assenza di scopo di lucro

1. Il patrimonio degli enti del Terzo settore, comprensivo di eventuali ricavi, rendite, proventi, entrate comunque denominate e’ utilizzato per lo svolgimento [...]

Leggi tutto
Art. 9 - Devoluzione del patrimonio in caso di scioglimento

1. In caso di estinzione o scioglimento, il patrimonio residuo e’ devoluto, previo parere positivo dell’Ufficio di cui all’articolo 45, comma 1, e salva [...]

Leggi tutto
Art. 11 - Iscrizione

1. Gli enti del Terzo settore si iscrivono nel registro unico nazionale del Terzo settore ed indicano gli estremi dell’iscrizione negli atti, nella corrispondenza e [...]

Leggi tutto
Art. 12 - Denominazione sociale

1. La denominazione sociale, in qualunque modo formata, deve contenere l’indicazione di ente del Terzo settore o l’acronimo ETS. Di tale indicazione deve farsi uso [...]

Leggi tutto
Art. 21 - Atto costitutivo e statuto

1. L’atto costitutivo deve indicare la denominazione dell’ente; l’assenza di scopo di lucro e le finalita’ civiche, solidaristiche e di utilita’ [...]

Leggi tutto
Art. 22 - Acquisto della personalita' giuridica

1. Le associazioni e le fondazioni del Terzo settore possono, in deroga al decreto del Presidente della Repubblica 10 febbraio 2000, n. 361, acquistare la personalita’ [...]

Leggi tutto
Art. 23 - Procedura di ammissione e carattere aperto delle associazioni

1. Se l’atto costitutivo o lo statuto non dispongono diversamente, in un’associazione, riconosciuta o non riconosciuta, del Terzo settore l’ammissione di un [...]

Leggi tutto
Art. 24 - Assemblea

1. Nell’assemblea delle associazioni, riconosciute o non riconosciute, del Terzo settore hanno diritto di voto tutti coloro che sono iscritti da almeno tre mesi nel [...]

Leggi tutto
Art. 25 - Competenze inderogabili dell'assemblea

1. L’assemblea delle associazioni, riconosciute o non riconosciute, del Terzo settore: a) nomina e revoca i componenti degli organi sociali; b) nomina e revoca, quando [...]

Leggi tutto
Art. 1 - Nozione e qualifica di impresa sociale

1. Possono acquisire la qualifica di impresa sociale tutti gli enti privati, inclusi quelli costituiti nelle forme di cui al libro V del codice civile, che, in [...]

Leggi tutto
Art. 2 - Attivita' d'impresa di interesse generale

1. L’impresa sociale esercita in via stabile e principale una o piu’ attivita’ d’impresa di interesse generale per il perseguimento di finalita’ [...]

Leggi tutto
Art. 3 - Assenza di scopo di lucro

1. Salvo quanto previsto dal comma 3 e dall’articolo 16, l’impresa sociale destina eventuali utili ed avanzi di gestione allo svolgimento [...]

Leggi tutto
Art. 4 - Struttura proprietaria e disciplina dei gruppi

1. All’attivita’ di direzione e coordinamento di un’impresa sociale si applicano, in quanto compatibili, le norme di cui al capo IX del titolo V del libro V [...]

Leggi tutto
Art. 5 - (Costituzione)

1. L’impresa sociale e’ costituita con atto pubblico. Oltre a quanto specificamente previsto per ciascun tipo di organizzazione, secondo la normativa applicabile a [...]

Leggi tutto
Art. 17 - Norme di coordinamento e transitorie comma 3

3. Le imprese sociali gia’ costituite al momento dell’entrata in vigore del presente decreto, si adeguano alle disposizioni del presente decreto entro diciotto mesi dalla data della sua entrata in vigore. Entro il medesimo termine, esse possono modificare i propri statuti con le [...]

Leggi tutto
Nota 13 dicembre 2018 n. 14889
Iscrizione della Croce Rossa Italiana e dei Comitati nel Runts
Nota 22 febbraio 2018 n. 2491
Quesiti sulle cooperative sociali
Nota 30 novembre 2018 n. 13982
Numero minimo di soci per ODV e APS
Nota 30 novembre 2018 n. 13983
Fusione tra due Fondazioni, con nascita di un'impresa sociale
Nota 18 maggio 2020 n. 4313
Trasformazione da ODV in APS e viceversa in regime transitorio, in assenza del RUNTS
Nota 28 gennaio 2019 n. 880
Qualifica di impresa sociale
Nota 27 febbraio 2020 n. 2088
Limiti delle retribuzioni; art 8, c 3 CTS
Nota 3 maggio 2019 n. 4096
Assetti proprietari e cariche sociali
1 2 3