CREA IL TUO MODULO L124 CON UN TOOL DIGITALE SEMPLICE E GRATUITO

L124
Crea il tuo modulo l124

Completo, gratuito e veloce

COS'È

La Legge 124/2017 prevede un nuovo obbligo dichiarativo:
dal 2018, gli enti non profit devono pubblicare sul proprio sito internet le informazioni relative ai finanziamenti ricevuti dalla Pubblica Amministrazione nell’anno precedente.

Con il Modulo precompilato L124 creato da Italia non profit adempi in pochi minuti al nuovo obbligo: attivati subito!

APPROFONDISCI LA NORMATIVA

perché

La Legge

La Legge annuale per il mercato e la concorrenza (124/2017) ha introdotto anche per i soggetti non profit l’obbligo di comunicazione dei finanziamenti ricevuti dalla Pubblica Amministrazione. Le organizzazioni non profit che hanno ricevuto un sostegno da soggetti pubblici pari o superiore a 10.000 euro devono pubblicare sul proprio sito queste informazioni.

NOTA BENE - AGGIORNAMENTO: il nuovo adempimento amministrativo ha ancora molti punti interrogativi: ad oggi infatti solo il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha espresso il proprio parere sui termini dell’adempimento. Approfondisci subito l’aggiornamento.
Scopri di più sulla normativa Iscriviti per restare aggiornato

Crea il tuo Modulo L124:

  • Assolvi in anticipo al nuovo obbligo dichiarativo. Ci sono novità? Non ti preoccupare ti avvisiamo noi.
  • Guida alla compilazione. Chat e F.A.Q. dedicate all’interno del Modulo per risolvere tutti i tuoi dubbi.
  • Semplice e veloce. Il modulo precompilato ti accompagna nella compilazione: semplice e in pochi minuti.
  • Pronto all’uso. Il Modulo L124 è subito disponibile nei formati utili per la condivisione online sul tuo sito internet, come previsto dalla norma.

COME FUNZIONA

Crea e ottieni subito il tuo Modulo L124 in tre semplici passaggi

1

Iscriviti inserendo i tuoi dati anagrafici

2

Inserisci i finanziamenti pubblici ricevuti

3

Ottieni il tuo Modulo L124 e assolvi l'obbligo

Crea il tuo Modulo L124

semplice e gratuito

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E NON PROFIT: DA OGGI C’È PIÙ TRASPARENZA

La Legge 124/2017 introduce non solo un obbligo dichiarativo ma afferma una prassi positiva per tutte le organizzazioni non profit e per la cultura del dono: quella di condividere e rendere accessibili online le informazioni relative al rapporto tra enti e Pubblica Amministrazione.

Domande Frequenti


Quanto costa?

È un tool gratuito.

Quali documenti mi servono per compilarlo?

La ragione sociale dell’organizzazione, il codice fiscale, l’entità e la tipologia dei contributi di natura pubblica ricevuti

Il tool può essere utilizzato anche da organizzazioni che non sono iscritte ad Italia non profit?

Sì, il Modulo L124 è disponibile gratuitamente per tutti gli enti non profit che devono assolvere l’obbligo. Per accedere al servizio viene richiesta unicamente la registrazione alla piattaforma della persona che vuole completare il Modulo L124 (anche in questo caso, la registrazione è completamente gratuita).

Chi può compilarlo?

Un operatore in possesso delle informazioni necessarie al fine del completamento del modulo precompilato e con l’autorizzazione del legale rappresentate dell’ente (a titolo esemplificativo: commercialista, tesoriere, legale rappresentante, membro del Consiglio Direttivo o del Consiglio di Amministrazione, personale amministrativo o qualsiasi collaboratore con accesso a informazioni relative ai finanziamenti pubblici).

Sono già iscritto a Italia non profit, posso inserire il Modulo L124 sulla mia pagina?

Sì, tutte le organizzazioni con una Scheda Ente online su Italia non profit possono pubblicare il proprio Modulo L124 semplicemente selezionando l’opzione dedicata.

Una volta completato posso modificarlo?

Potrai accedere al Modulo L124 ogni volta che vorrai e apportare modifiche tutte le volte che ritieni sia necessario.

Posso condividerlo?

Certamente: una volta creato il Modulo otterrai un link che potrai inviare a chi desideri, oltre che inserirlo sul tuo sito internet.

Cos’è Italia non profit?

La piattaforma gratuita che orienta il donatore nella scelta degli enti non profit, grazie ad analisi qualificate sui diversi aspetti del ciclo di vita dell'ente e sul Terzo settore. E’ il più grande database italiano sul Terzo Settore.