Cosa controllare prima di donare ad un Ospedale

Hai mai fatto una donazione? Aiutaci a scoprire come le persone vivono e supportano le cause sociali. VISITA

Alcuni suggerimenti e accortezze che consigliamo di avere prima di effettuare una donazione in favore di un Ospedale.

Per essere sicuri che la donazione entri nella disponibilità dell’ospedale vi invitiamo a seguire questi semplici consigli.

Raccolte fondi tramite i siti degli ospedali

Verificate che l’Ospedale abbia riportato sul suo sito una pagina di attivazione per le donazioni. Nella home page trovate spesso un riferimento diretto alla pagina delle donazioni.

Per evitare truffe online non cliccate sui link riportati in email, anche se l’email apparentemente provengono da un indirizzo dell’Ospedale o persino da amici; per i truffatori è facile “fingersi” qualcun altro.

Andate quindi direttamente a cercare sui motori di ricerca (Google o altri) il sito ufficiale dell’Ospedale e verificate sempre e comunque che l’url (l’indirizzo della pagina web che trovate nella barra del vostro browser) cominci con https, in modo da rendere sicura la transazione online. In questo caso, a fianco dell’indirizzo trovate un lucchetto

Non sempre gli Ospedali dispongono di un sistema di donazione online. Per questo, potreste trovare sul sito ufficiale della struttura sanitaria le coordinate bancarie o altre modalità di donazione. L’attenzione da avere anche in questi casi é quella di essere sicuri di essere sul sito ufficiale dell’Ospedale.

Per le raccolte via Facebook o altri social, verificate nuovamente se partono dall’account ufficiale dell’Ospedale.

Raccolte fondi per il tramite di altre organizzazioni

Se volete donare ad un’organizzazione “vicina” all’Ospedale (molti ospedali hanno costituito una Fondazione o ospitano associazioni che oltre a fare servizi di volontariato raccolgono fondi per l’Ospedale stesso) verificate con l’amministrazione dell’Ospedale – nel sito ufficiale trovate i contatti degli uffici amministrativi – il fatto che esista un accordo di raccolta fondi tra l’Ospedale e l’ente e che quindi quest’ultimo sia autorizzato a raccogliere fondi per conto dell’Ospedale.

Raccolte fondi via crowdfunding

Il primo passo è verificare se la raccolta parta da un sito di crowdfunding dedicato soprattutto ad enti non profit e ad iniziative sociali.

Il secondo passo è controllare se chi promuove la raccolta fondi è lo stesso Ospedale; di nuovo, non basta un link generale – anche corretto – al sito dell’Ospedale ma che vi siano riferimenti telefonici. Se sono raccolte promosse da associazioni o da privati, valgono le cautele di cui sopra.

Altre possibili richieste di donazione

Per chi si trovasse a passare nei pressi di un Ospedale, si consiglia di procedere con cautela prima di donare contante ad enti che richiedono contributi. Le persone incaricate della raccolta devono saper rispondere a vostre richieste e domande. Solitamente non è consigliabile fare donazioni in contanti e preferire strumenti tracciabili.

Sostieni un ospedale
DONA

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È vietato qualsiasi utilizzo, totale o parziale, del presente documento per scopi commerciali, senza previa autorizzazione scritta di Italia non profit.

Italianonprofit
Rimani aggiornato sulle novità del Terzo Settore
Iscriviti