Revisione o Certificazione di Bilancio

La Revisione di Bilancio è il documento attraverso cui i revisori legali esprimono parere relativamente alla veridicità e alla correttezza di un Bilancio.

Scopri di più:

Cos'è la Revisione o Certificazione di Bilancio

La Revisione o Certificazione di Bilancio è l’attività con cui i revisori legali analizzano, verificano e esaminano il Bilancio e i dati economici, patrimoniali e finanziari dell’ente, esprimendo un giudizio sulla conformità del documento con le norme di redazione del Bilancio e con i principi contabili. Il documento che ne emerge afferma quindi la veridicità e la correttezza del Bilancio dell’ente.
La Revisione o Certificazione di Bilancio è obbligatoria per gli Enti del Terzo Settore quando per due esercizi consecutivi vengano superati due dei seguenti limiti:

  • totale dell'attivo dello stato patrimoniale: 1.100.000,00 euro;
  • ricavi, rendite, proventi, entrate comunque denominate: 2.200.000,00 euro;
  • dipendenti occupati in media durante l'esercizio: 12 unità.

Che attività svolgono i revisori 

I revisori legali esprimono con apposita relazione un giudizio sul bilancio di esercizio ed illustrano i risultati della revisione legale; inoltre verificano nel corso dell'esercizio la regolare tenuta della contabilità e la corretta rilevazione dei fatti di gestione nelle scritture contabili.

Che caratteristiche devono avere i revisori

I revisori legali devono avere caratteristiche di professionalità (iscrizione ad apposito registro) e di indipendenza dall’ente per il cui bilancio hanno ricevuto l’incarico.

Riferimenti normativi

Art 31 del Codice del Terzo Settore

 

Qualcosa sta cambiando:

approfondisci sulla Guida alla Riforma del Terzo Settore!

 

 

Hai un’organizzazione?

Ecco perchè iscriverla gratis