2 per mille alla cultura

Il 2 per mille alla cultura è una quota dell'IRPEF che lo Stato ripartisce su indicazione dei contribuenti al momento della dichiarazione dei redditi e destinata alle associazioni culturali.

Arriva l’Academy di Italia non profit: “Dietro le quinte della raccolta fondi” SCOPRI DI PIÙ

Che cos'è il 2 per mille alla cultura?

Il 2 per mille alla cultura è la quota di imposta sui redditi delle persone fisiche che il contribuente, secondo principi di sussidiarietà fiscale, può destinare alle associazioni culturali.

Il 2 per mille alla cultura è stato introdotto per la prima volta nel 2016 ed è stato riproposto – sempre in termini sperimentali – nel 2021.

Quali enti possono essere beneficiari del 2 per mille alla cultura?

Possono ottenere il 2 per mille le Associazioni costituite da almeno 5 anni che nel proprio Statuto o Atto Costitutivo riportino lo svolgimento o la promozione di attività culturali.

NEWSLETTER
Iscriviti per non perdere le ultime novità sull'argomento
Inserisci un indirizzo email valido

Come ci si iscrive al 2 per mille alla cultura?

Le Associazioni, per accedere alla misura, devono iscriversi presso l’elenco dei beneficiari tenuto dal MIC (Ministero della Cultura).

Per l’edizione 2021, le Associazioni possono iscriversi dal 16 aprile al 26 aprile e la procedura di iscrizione è riportata sul sito del MIC.

Come si assegna il 2 per mille alla cultura?

Ogni contribuente può destinare e assegnare a una delle categorie di soggetti ammessi, lo 0,2 per cento dell’imposta netta (IRPEF) risultante dalla propria dichiarazione dei redditi:

  • firmando nel riquadro corrispondente, in modo che il proprio 2 per mille sia distribuito su tutti i partecipanti;
  • oppure scegliendo un’organizzazione, riportandone il Codice Fiscale nel riquadro.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È vietato qualsiasi utilizzo, totale o parziale, del presente documento per scopi commerciali, senza previa autorizzazione scritta di Italia non profit.

Italianonprofit
Accedi a funzionalità esclusive dedicate agli utenti iscritti ad italia non profit, è gratis