Come funzionano i titoli di solidarietà?

Scopri come funzionano i titoli di solidarietà, uno strumento innovativo per finanziare le attività della tua organizzazione.

Arriva il percorso formativo “Tutto quello che avete sempre voluto sapere sul 5x1000”! SCOPRI

I titoli di solidarietà sono strumenti che consentiranno a tutti gli Enti del Terzo settore (non commerciali e commerciali, quindi anche a Imprese sociali e Cooperative sociali) di finanziare le proprie attività attraverso strumenti finanziari avanzati.

Qual è il meccanismo di funzionamento dei titoli di solidarietà

Un istituto di credito decide di emettere obbligazioni, altri titoli di debito o certificati di deposito per finanziare attività promosse da enti del Terzo settore, soggetti con i quali apre una relazione creditoria.

Quali sono i titoli di solidarietà

I titoli di solidarietà si suddividono in:

  • obbligazioni e altri titoli di debito;
  • certificati di deposito.

Quali sono le caratteristiche dei titoli di debito

Le caratteristiche delle obbligazioni e degli altri titoli di debito sono:

  • scadenza non inferiore a 36 mesi;
  • nominativi o al portatore;
  • interessi corrisposti almeno annualmente;
  • interessi pari al maggiore tra i due seguenti tassi di rendimento lordo: a) quello di obbligazioni collocate dall’istituto di credito nel trimestre precedente con analoghe caratteristiche e durata; b) quello dei titoli di Stato con vita residua similare a quella dei titoli di solidarietà.
NEWSLETTER
Iscriviti per non perdere le ultime novità sull'argomento
Inserisci un indirizzo email valido

Quali sono le caratteristiche dei certificati di deposito

Le caratteristiche dei certificati di deposito sono:

  • scadenza non inferiore a 12 mesi;
  • nominativi o al portatore;
  • interessi corrisposti almeno annualmente;
  • interessi pari al maggiore tra i due seguenti tassi di rendimento lordo: a) quello di certificati di deposito collocati dall’istituto di credito nel trimestre precedente con analoghe caratteristiche e durata; quello dei titoli di Stato con vita residua similare a quella dei titoli di solidarietà.

In relazione ai tassi applicabili, sia per obbligazioni ed altri titoli di debito che per certificati di deposito l’istituto di credito può applicare un tasso di interesse inferiore rispetto al maggiore tra i due tassi di interesse sopra indicati solo se riduce proporzionalmente il tasso di interesse applicato ai finanziamenti oggetto dell’emissione.

Titoli di solidarietà e donazioni

L’istituto di credito può inoltre erogare una o più donazioni a favore di enti del Terzo settore. Se queste somme sono complessivamente pari o superiori a 0,6% % dell’ammontare nominale collocato di titoli di solidarietà, l’istituto di credito può ottenere un credito d’imposta pari al 50% delle donazioni.

Quali sono i vantaggi dei titoli di solidarietà per un ente del Terzo settore

EnteFinanziamento con interessi (per realizzazione attività di interesse generale) Erogazione liberale (per realizzazione attività di interesse generale)
ETS non commercialeSiSi
ETS commerciale (inclusa Impresa sociale e Cooperativa sociale)SiNo

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È vietato qualsiasi utilizzo, totale o parziale, del presente documento per scopi commerciali, senza previa autorizzazione scritta di Italia non profit.

Italianonprofit
Accedi a funzionalità esclusive dedicate agli utenti iscritti ad italia non profit, è gratis