Un Paese senza solidarietà è un Paese finito

martedì, 15 Dicembre 2020
Giulia Frangione
Scritto da
Giulia Frangione

Studiare e narrare i cambiamenti portati dall'Emergenza Coronavirus al Terzo Settore sono pratiche fondamentali per costruire solide basi su cui costruire il futuro. Per questo è nato il progetto Non Profit Philanthropy Social Good Covid-19 Report 2020: un punto di confronto e di studio per tutti coloro che vogliono prendere parte attiva alla ripartenza.

Siamo alla ricerca di nuovi talenti da inserire nel nostro team. Vuoi farne parte? LAVORA CON NOI

Gli effetti disastrosi della crisi socio-economica dovuta dalla pandemia COVID-19 che stiamo affrontando – singolarmente e come popolazione – sono unici nel loro genere. La necessità di creare uno studio e una narrazione di questi cambiamenti risulta essere uno step essenziale per accrescere la nostra resilienza, trovando nuovi meccanismi adattativi e di sviluppo sempre più incentrati sui temi di sostenibilità ambientale, economica, sociale.

In questi mesi Italia non profit si è fatta portavoce dei nuovi bisogni legati al Covid-19 del Terzo Settore, mettendosi in posizione di ascolto e intermediazione con la “filantropia”. Volevamo fosse facile donare ad un ospedale, oppure a un ente non profit in prima linea contro il covid-19, e per farlo avevamo bisogno di alleati preziosi. Volevamo che fosse facile reperire informazioni e dati, sapere come stavano le organizzazioni, e volevamo dare visibilità a chi si stava muovendo per dare aiuto, che fosse di stimolo per altri. E magari capire le ragioni e gli ostacoli di quelli che invece restavano immobili.

A distanza di parecchi mesi, né l’emergenza Covid-19 né l’impegno di Italia non profit si sono arrestati. Abbiamo organizzato tavoli di lavoro e confronto con filantropia e organizzazioni, per comprendere come massimizzare l’impatto in un contesto di crisi, e trasformarlo in ripartenza. Abbiamo estrapolato i dati e le testimonianze che ci sono state consegnate dagli enti non profit, e li abbiamo incrociati tra loro.

 

Nasce il Non Profit Philanthropy Social Good Covid-19 Report 2020

Il Non Profit_Philanthropy_Social Good Covid-19 Report 2020 è il risultato congiunto di tutte queste azioni: un data visualization hub che racconta lo stato del Settore, per provare a delineare un futuro migliore. Ma qual è il senso di lamentare il disagio senza attivarsi per cambiare il futuro? Abbiamo quindi aperto il progetto non solo all’attività di memoriale di questo periodo storico così complicato per molti, ma abbiamo voluto anche fornire tramite questo spazio un luogo digitale in cui far dialogare gli attori del Terzo Settore, per sviluppare innovazioni possibili, per mettere la Filantropia dinanzi ai sogni delle Organizzazioni, e le Organizzazioni dinanzi al comportamento della Filantropia. 

Ovviamente niente di tutto questo sarebbe stato possibile senza il supporto e la partecipazione di Assifero e dei partner, che hanno reagito con forza al cambiamento, in cerca di nuove prospettive, alleanze e successi collettivi. Il merito della bellezza emersa in questi mesi è soprattutto loro.

Cosa succederà al Terzo Settore? Difficile dirlo. I prossimi dodici mesi saranno cruciali per definire quale ruolo giocherà il non profit nella complicata fase di ritorno alla normalità. Quello che auspichiamo noi, e che stiamo lottando per vedere realizzato, è la coesione del Settore per uno sviluppo sostenibile, per un tessuto sociale forte e resiliente, per un paese che non lascia indietro nessuno.

Un paese senza solidarietà è un paese finito. Non lasciamo che il Terzo Settore diventi l’ennesima vittima del Coronavirus.

NEWSLETTER
Iscriviti per non perdere le ultime novità sull'argomento
Inserisci un indirizzo email valido

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È vietato qualsiasi utilizzo, totale o parziale, del presente documento per scopi commerciali, senza previa autorizzazione scritta di Italia non profit.

SCRITTO DA
Giulia Frangione
CEO di Italia non profit
Italianonprofit
Accedi a funzionalità esclusive dedicate agli utenti iscritti ad italia non profit, è gratis