Chi sostiene i costi di assicurazione dei volontari in caso di convenzione?

sabato, 30 Maggio 2020

Quando si attiva una convenzione con la pubblica amministrazione che prevede attività con volontari è necessario assicurarli. La pubblica amministrazione deve coprire questi costi.

Siamo alla ricerca di nuovi talenti da inserire nel nostro team. Vuoi farne parte? LAVORA CON NOI

Le APS e le ODV sono gli unici enti che possono sottoscrivere le convenzioni con le pubbliche amministrazioni.
Per le attività svolte, questi enti si avvalgono soprattutto di volontari il cui principale costo diretto – per l’ente – consiste nella loro copertura assicurativa in relazione alla responsabilità civile verso terzi, infortuni e malattie (art 18 del Codice del terzo settore).
Come previsto dal terzo comma dell’articolo 18, i costi relativi alla copertura assicurativa dei volontari che agiscono per la realizzazione dell’oggetto della convenzione sono a carico della pubblica amministrazione firmataria della convenzione.

La pubblica amministrazione può quindi scegliere tra:

  • saldare direttamente all’assicurazione il costo della copertura
  • rimborsare l’associazione del costo assicurativo.

Riferimenti di legge

NEWSLETTER
Iscriviti per non perdere le ultime novità sull'argomento
Inserisci un indirizzo email valido

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È vietato qualsiasi utilizzo, totale o parziale, del presente documento per scopi commerciali, senza previa autorizzazione scritta di Italia non profit.

Italianonprofit
Accedi a funzionalità esclusive dedicate agli utenti iscritti ad italia non profit, è gratis