5x1000

Cos’è il 5x1000

Il 5x1000 è una misura di agevolazione concessa dallo Stato a favore di diverse tipologie di enti non profit, al fine di finanziare le loro iniziative sociali, di ricerca scientifica, sanitaria, le attività sociali dei Comuni, le attività di tutela del patrimonio artistico, le attività sportive dilettantistiche.

Come si assegna il 5x1000

Ogni contribuente può destinare a una delle categorie di soggetti ammessi, lo 0,5 per cento dell'imposta netta (IRPEF) risultante dalla propria dichiarazione dei redditi:

  • firmando nel riquadro corrispondente, lasciando che lo Stato destini la somma secondo i propri criteri;
  • oppure scegliendo un'organizzazione, riportandone il codice fiscale nel riquadro.

Rendicontazione e trasparenza del 5x1000

Gli enti beneficiari del 5x1000 sono tutti obbligati a redigere una rendicontazione delle somme ricevute; i diversi ministeri competenti per riquadro hanno dettato modalità e tempi differenti di rendicontazione delle somme.

Come ottenere il beneficio del 5x1000

Per ottenere il 5x1000 riferito alle Onlus, alle Associazioni di Promozione Sociale e alle Associazioni e Fondazioni riconosciute che realizzano attività negli stessi settore delle Onlus è necessario iscriversi ad un elenco permanente attraverso un procedimento in due fasi:

  • entro il 7 maggio si deve inviare per via telematica (attraverso un software messo a disposizione dell’Agenzia delle Entrate, direttamente o tramite i soggetti incaricati della trasmissione) una prima iscrizione sottoscritta dal rappresentante legale;
  • entro il successivo 30 giugno deve essere inviata per raccomandata alla Direzione regionale delle Entrate di pertinenza una dichiarazione sostitutiva del rappresentante legale in merito alla permanenza dei requisiti richiesti dalla legge. Alla dichiarazione deve essere allegata copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore in corso di validità

Successivamente alla prima annualità di iscrizione, non viene più richiesto all’ente nessuna ulteriore iscrizione.

Solo nel caso di modifica del rappresentante legale successivamente alla prima iscrizione, l’ente è obbligato a inviare apposita comunicazione nella quale il nuovo rappresentante legale sotto propria responsabilità conferma con dichiarazione sostitutiva relativa alla permanenza dei requisiti richiesti dalla legge, con l'indicazione della data della sua nomina e di quella di iscrizione dell'ente alla ripartizione del contributo.
Per l’iscrizione agli altri riquadri, ogni Ministero competente detta regole differenti.

Ministeri di competenza e ambiti di attività

Ministero del lavoro e delle politiche sociali
sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale e delle associazioni e fondazioni riconosciute che operano nei settori di cui all’art. 10, c. 1, lett a), del d.lgs. n. 460 del 1997
Ministero dell’università, dell’istruzione e della ricerca
finanziamento della ricerca scientifica e dell’università
Ministero della salute
finanziamento della ricerca sanitaria
Presidenza del Consiglio dei Ministri
sostegno alle associazioni sportive dilettantistiche riconosciute ai fini sportivi dal coni a norma di legge che svolgono una rilevante attività di interesse sociale
Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo
finanziamento delle attività di tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici
Ministero degli interni
sostegno delle attività sociali svolte dal comune di residenza
Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare
sostegno degli enti gestori delle aree protette

 

Qualcosa sta cambiando:

approfondisci sulla Guida alla Riforma del Terzo Settore

Scopri tutti gli enti iscritti al 5x1000 su Italia non profit

Hai un’organizzazione?

Ecco perchè iscriverla gratis