Se nel mondo del business l’SMS marketing serve per aumentare le vendite e mettere a conoscenza il consumatore di offerte e promozioni, nel Terzo Settore i messaggi di testo sono un ottimo strumento per mantenere una relazione duratura nel tempo con i propri donatori. In questo articolo scopri in che modo utilizzare questa tecnica e come integrarla con la campagna di raccolta fondi del tuo ente.

Che cos’è l'SMS marketing

L’SMS marketing è lo strumento che consente all’ente non profit di contattare e mantenere relazioni con i propri donatori mediante l’invio di messaggi telefonici. È un modo veloce per inviare comunicazioni di vario genere: appelli alla donazione, richiesta di destinazione del 5×1000, messaggi di ringraziamento, auguri di buon compleanno… tutte comunicazioni volte ad attivare o mantenere la relazione con i propri donatori

Grazie all’utilizzo di appositi software puoi inviare SMS personalizzati ad un elevato numero di persone, selezionate da liste profilate, tracciandone l’apertura, adeguando il contenuto al destinatario.

Vantaggi dell'sms marketing per un'organizzazione non profit

L’SMS marketing è lo strumento ideale per mandare messaggi brevi, finalizzati all’azione o a comunicazioni puntuali, a una platea vasta quanto selezionata. C’è da dire che la fascia di persone che utilizzino ancora lo strumento dell’SMS è in diminuzione, perché questo strumento negli ultimi anni ha subito la concorrenza delle chat e dei sistemi di messaggistica dei social network. Lo strumento si presta comunque molto bene per curare la relazione con il donatore: sia in una fase di acquisizione sia nella fase di fidelizzazione.

Quando utilizzare l’SMS marketing

L’SMS marketing si dimostra utile per:

  • raccolte fondi estemporanee SMS Solidale;
  • campagna 5×1000;
  • pubblicizzazione eventi, promemoria di riunioni o incontri;
  • aggiornamento in tempo reale dei partecipanti ad un evento, una campagna, una manifestazione;
  • ringraziamento e altre forme di apprezzamento ai donatori.
NEWSLETTER
Iscriviti per non perdere le ultime novità sull'argomento
Inserisci un indirizzo email valido

5 consigli essenziali per utilizzare al meglio l’SMS marketing

  1. Pur essendo uno strumento di massa, è importante creare delle liste selezionate di destinatari. La selezione e differenziazione delle liste può avvenire secondo vari criteri: l’obiettivo del messaggio, le caratteristiche dei destinatari, la fase del ciclo di vita del donatore, etc.
  2. Programmare gli obiettivi dell’invio è indispensabile, visto che lo strumento è estremamente flessibile è può essere utilizzato per molti scopi all’interno della cura della relazione con il donatore.
  3. Affidarsi a una piattaforma specializzata di invio multiplo. Il consiglio è di acquistare i pacchetti che prevedono i servizi aggiuntivi, è un piccolo investimento in più che permette di dare più efficacia all’operazione (es. garanzia di consegna, report di consegna per ciascun messaggio, assistenza tecnica…)
  4. Avere un buon database per la raccolta fondi. Per realizzare invii personalizzati e mirati è necessario avere un database dove reperire informazioni puntuali e precise. Stesso consiglio vale per le informazioni che si raccolgono con la campagna: è importante che vengano archiviate con ordine all’interno del database per capitalizzare sempre su ogni interazione fatta.
  5. Puoi prevedere questo strumento a rafforzo di altri. SMS marketing da solo non è sufficiente per una buona strategia di raccolta fondi. Per massimizzare il risultato è bene abbinarlo ad altri strumenti come il mailing, il telemarketing, il face to face, il donor care.

Potrebbe accadere che…

  • Un messaggio dal contenuto personalizzato arrivi al destinatario sbagliato. Non perdetevi d’animo e coglietela come un’opportunità per entrare ulteriormente in dialogo con il donatore;
  • I messaggi tornino indietro perché il numero è sbagliato o non più esistente. Può anche succedere che vi chiedano di cancellare il numero: bene, è un modo per aggiornare e pulire le liste rendendo più efficaci le azioni successive;
  • Qualcuno risponda ai messaggi con un proprio messaggio. È un donatore che vi sta dando un segnale, non sottovalutatelo, coglietelo e coltivatelo.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È vietato qualsiasi utilizzo, totale o parziale, del presente documento per scopi commerciali, senza previa autorizzazione scritta di Italia non profit.

Italianonprofit
Accedi ai contenuti esclusivi dedicati agli utenti iscritti a Italia non profit, è gratis.